Tutti i Goal dell'Hellas Verona, Campione d'Italia 1984-85!

Per tutti i tifosi del Verona e non, la Stagione 1984-85, vuol dire solamente una cosa: scudetto per gli Uomini di Osvaldo Bagnoli, Allenatore e grande artefice, di quella squadra che fece innamorare tutta l'Italia calcistica negli anni '80.

Nell'estate del 1984, con l'acquisto dei due nuovi stranieri Briegel ed Elkjaer, la squadra era praticamente fatta, con la stessa ossatura della stagione precedente, con i vari Garella, Tricella, Di Gennaro, Fanna e Galderisi.

Comunque nei pronostici per la nuova stagione, i Gialloblù non erano tra i favoriti, visto che secondo gli esperti, Juventus, Inter, Roma, Milan, Fiorentina, Torino e il Napoli, che avendo acquistato il Fuoriclasse Argentino Diego Armando Maradona, erano le squadre che avrebbero dovuto lottare per lo Scudetto.

Invece sin dalla prima giornata, gli Uomini di Osvaldo Bagnoli, sorpresero tutti, a cominciare dal Napoli di Maradona, che venne battuto all'esordio, al Bentegodi con un secco 3-1.

Da quel momento il poi, il Verona incomincerà ad ottenere risultati positivi uno dietro l'altro, tanto che la prima sconfitta, arrivò solamente all'ultima giornata del girone d'andata, in trasferta contro l'Avellino per 2-1.

Quella sconfitta, poteva far pensare, che il "Miracolo Veronese" si fosse esaurito ad Avellino, e invece gli Uomini di Bagnoli, ripreso il loro cammino, e a parte la sconfitta interna contro il Torino per 2-1, il 12 Maggio 1985 si laureò Campione d'Italia a Bergamo contro l'Atalanta, pareggiando 1-1, e con Elkjaer marcatore del Goal Scudetto.

Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!