SUMA LASCIA LA TELECRONACA • Juventus - Milan 2-1 10 Marzo 2017

La sfida che anticipa la 28esima giornata di ritorno del campionato di serie A, è indubbiamente l'incontro di cartello e vede opposte due tra le squadre più blasonate nel mondo ovvero la Juventus ed il Milan.

Teatro del match è lo Juventus Stadium: la squadra torinese, non perde in casa da oltre un anno, segno questo che il campo juventino è sempre più difficile da inviolare. I rossoneri invece, hanno già dimostrato quest'anno, di riuscire a battere i bianconeri in due occasioni e quindi si augurano di riuscirci anche in questa serata.

Il filmato, oltre a riproporre i momenti salienti della gara, è raccontato dalla voce del tifosissimo milanista Mauro Suma, non che direttore di Milan TV , canale satellitare della squadra di Milanello e grande motivatore per qualsiasi tifoso della medesima fede.

Ma venendo ai fatti di cronaca, Juventus dopo un quarto d'ora in vantaggio grazie ad un goal realizzato da Benatia. Sul finire del primo tempo però, i rossoneri si rimettono in gara grazie ad una splendida azione di Delofeu che mette l'attaccante colombiano Carlos Bacca, in condizioni di segnare e pareggiare i conti, il tutto sottolineato dall'urlo di gioia del telecronista accompagnato dall'ex giocatore Antonini.

Nella ripresa, i padroni di casa più di una volta mettono in crisi la difesa rossonera, permettendo al portiere Donnarumma di mostrare le sue straordinarie abilità dietro alla porta e di confermarsi quindi sempre più leader di questa squadra. L'epilogo della partita però, si colora di tinte polemiche a causa di un rigore dato alla Juventus a tempo scaduto ed abbastanza dubbio.

Di tutta risposta quindi, Mauro Suma, decide una volta tirato e realizzato da Dybala, di buttare letteralmente il microfono in segno di protesta ed abbandonare definitivamente la telecronaca.

Autore nation78
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Andrea. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!