Stranezze nel calcio #4

In questa nuovissima di puntata di "Stranezze nel Calcio", la rubrica calcistica diretta da Daniele Brogna, si parlerà del giocatore che dopo aver fatto un gol andò ad esultare sotto la curva avversaria;

Della Nuova Zelanda, che nel Mondiale 2010 in Sud Africa fu l'unica squadra a non aver mai perso;

di Jovetic, che fece 35 gol in serie a con la maglia della Fiorentina numero 8 e 8 gol in Premier League con la maglia 35 del Manchester City;

Del San Marino, che contrò l'Inghilterra fece il gol più veloce della storia tra le partite nazionali;

dell'Italia, che non ha mai perso con la Germania nelle partite ufficiali;

Di Martin Palermo che sbagliò 3 calci di rigore nella stessa partita;

Dei costi che ha speso il Real Madrid nel 2009, nel calcio mercato (molto di più di quanto abbia speso l'Ajax dal 1900 fino ad oggi)

Inoltre scoprirete: che l'Italia nei mondiali del 1950 andò in Brasile in nave e ci mise 3 settimane per arrivare;

chi fu il giocatore che fu ingaggiato da Al-litthad firmando un contratto triennale da 14 milioni di euro l'anno (600 mila euro al mese, 19 mila euro al giorno), Il giocatore più basso di sempre (alto 1,58) e Il giocator inglese che si ritira all'età di 50 anni.

Tutto questo e altro ancora lo vedrete in questa bellissima rubrica calcistica.

Autore Giovachi
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!