Serie A 1983-84: Milan - Juventus 0-3!

Serie A, Stagione 1983-84, il 19 Febbraio 1984 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, é in programma una Classica del Calcio Italiano, ovvero Milan-Juventus.

Partita di Grande Fascino e Tradizione, con i Rossoneri di Castagner alla ricerca di una vittoria di prestigio, dopo un Campionato fin qui, non molto esaltante, mentre i Bianconeri di Trapattoni, lanciati alla conquista dello Scudetto, devono cercare di mantenere a distanza la Fiorentina di De Sisti.

Quindi, ci sono tutte premesse, per assistere a una partita combattuta da entrambe le squadre. Partenza subito all'attacco per i Rossoneri, che sembrano decisi a rendere la vita difficile alla Juventus di Trapattoni. Ma al 3', la partita prende una svolta imprevista e decisiva, l'Attaccante Milanista Damiani, viene espulso per un fallo di reazione su Cabrini, lasciando così il Milan in 10 per i restanti 87 minuti.

A questo punto, la Juventus ha la strada spianata verso la vittoria, e già al 13' passa in vantaggio con Platini, che con un tiro di sinistro al volo batte il portiere Rossonero Piotti. Milan-Juventus 0-1.

L'unico a non arrendersi a una sconfitta inevitabile, e il Capitano del Milan Franco Baresi, che in un paio di circostanze si rende pericoloso nell'area della Juventus, senza però riuscire a battere il portiere Tacconi. Fine Primo Tempo, Milan-Juventus 0-1.

Nella ripresa, i Bianconeri dilagano e prima con Paolo Rossi al 65' e con Beniamino Vignola all'84 firmano un successo fondamentale per la conquista del Campionato. Risultato Finale Milan-Juventus 0-3.

Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Squadre Campioni. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!