S. Siro diventa Wimbledon per un giorno! Fantastico...

Il 19/05/2015, giorno del derby calcistico della Madonnina, Inter vs Milan, mi piace ricordare una data importante della stracittadina milanese. Era l'11 Maggio del 2001 e il derby, in casa interista, trasformò lo stadio G. Meazza S. Siro nel campo centrale di Wimbledon o nel centrale del Foro Italico di Roma. Questo perché il risultato finale fu di stampo tennistico, Inter 0 Milan 6. Incredibile! Il Milan, in quel periodo, era allenato da un mito della storia rossonera, Cesare Maldini, campione indimenticabile nonché padre di Paolo, leggenda milanista. Le cose si misero subito bene per la squadra del Milan, già dopo due minuti e mezzo, il giovane Gianni Comandini, debuttante nel derby, mise a segno un gol importante bissato, poi, dopo una decina di minuti e da questo momento, una grandine di gol si abbatté sulla squadra nerazzurra; prima Federico Giunti su punizione, da una distanza siderale, poi una doppietta del grande Andriy Shevchenko, fantastico attaccante ucraino, e, per finire il migliore in campo di quel match, il terzino brasiliano Serginho, rimpianto da tutti i tifosi milanisti. Naturalmente, alla fine della partita, ci furono le contestazioni dei tifosi interisti, che erano in maggioranza visto che l'Inter giocava in casa, umiliati da quel risultato, veramente inaspettato, e, difficilmente accettato in un derby. Dall'altra parte, per gli stessi motivi, la grande gioia della tifoseria milanista che, anche oggi, ricorda e rinfaccia ai tifosi avversari l'11 Maggio del 2001.
Autore Floryblackcat
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!