Qualificazioni Euro '88: Italia - Svizzera 3-2!

Partita d'esordio per la Nazionale Italiana, del nuovo Allenatore Azeglio Vicini, valida per la qualificazione al Campionato Europeo del 1988 in Germania Ovest.

Allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, l'avversaria per questa prima partita del Gruppo 2, è la Svizzera, squadra molto ostica e in ascesa nel panorama Europeo del calcio. Gli Azzurri, devono cercare d'iniziare bene il Girone, anche per far dimenticare il Flop dei recenti Mondiali messicani, dove l'Italia, ancora allenata da Enzo Bearzot, uscì clamorosamente agli Ottavi di Finale, per mano della Francia di Michel Platini.

La partita si mette subito bene per gli uomini di Vicini, che già al 1' passano in vantaggio, con una bella punizione di Roberto Donadoni, che inganna il portiere Svizzero Brunner, che tocca il pallone, ma non riesce ad evitare il Goal. Italia-Svizzera 1-0.

I Rossocrociati non ci stanno, e si riversano all'attacco, e al 32' segnano con un'Eurogoal di Brigger, che da fuori area lascia partire un tiro diretto all'incrocio dei pali alla sinistra del portiere Zenga, che non può fare altro che guardare la palla insaccarsi in rete. Italia-Svizzera 1-1.

Il primo tempo finisce così in parità, ma nella ripresa gli Azzurri partono subito forte e al 51' si riportano in vantaggio grazie ad uno splendido Goal in rovesciata di "Spillo" Altobelli. Italia-Svizzera 2-1.

Nel finale di partita altri due Goal, all'85' rigore di Altobelli, che firma così una doppietta e all'88' Webber accorcia le distanze. Risultato finale Italia-Svizzera 3-2.

Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube sp1873. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!