Pallone d'oro 2015: Neymar, Messi e Ronaldo.

I fantastici tre! Neymar Junior, 23enne Brasiliano di São Paulo. Nel 2015 ci ha deliziato con goal e giocate da Fenomeno candidandosi a diventare uno trai principali indiziati a vincere il Pallone d'oro. Segna in tutte le maniere: destro, sinistro, di testa e mai giocate banali. Anche quando potrebbe eseguire un semplice stop Neymar inventa una giocata per disorientare l'avversario e per divertire il pubblico.
A Barcellona lo amano, è giovane e non subisce la presenza del compagno di squadra e capitano Lionel Messi.

L'argentino nativo di Rosario non ha bisogno di presentazioni. Forse è l'unico che si è avvicinato alle giocate del grandissimo Diego Armando Maradona. Non ha ancora vinto un mondiale con la "celeste" ma ha tempo per farlo e diventare il più grande di tutti i tempi. Messi fa la differenza ogni partita, in ogni parte del campo. E' rapidissimo ed il suo piede sinistro disegna parabole e fa impazzire chiunque tenti di fermarlo. Molti dicono che sarà lui a salire sul gradino più alto del podio.

Il detentore uscente è Cristiano Ronaldo. Il Portoghese del Real Madrid è una macchina perfetta. Il suo fisico gli permette di puntare gli avversari a velocità stratosferiche. E' quasi impossibile resistergli nell'uno contro uno! Chi lo ferma quasi sempre deve ricorrere al fallo. Decisione errata perchè Ronaldo è uno specialista delle punizioni. Quando prende la rincorsa il pubblico prepara il coro perchè sa che la palla probabilmente finirà nella rete avversaria. Immarcabile.

A voi la scelta...

Autore 26eddie26
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!