Lionel Messi Vs Juventus - 12.09.2017

Non aveva mai segnato alla Juventus nelle precedenti sfide di Champions League tra i bianconeri e i blaugrana catalani. Ma nella prima partita del girone eliminatorio dell'edizione 2017, al Camp Nou, l'asso argentino ha disputato una partita superba, condita con due gol fantastici, un palo e l'assist per la terza rete spagnola, messa a segno da Rakitic.

Imprendibile, il numero 10 blaugrana, per l'imbambolata difesa bianconera, dove i sostituti degli assenti non si sono certamente dimostrati all'altezza. Il marocchino Benatia è apparso ben lontano dall'essere quel giocatore di grande strapotenza fisica ammirato a Roma. Ed ora si capisce perché a Monaco di Baviera lo abbiano fatto tornare in Italia senza troppi rimpianti.

Dribbling e velocità, con quel pallone che sembrava incollato al suo magico piede sinistro, Lionel Messi è sembrato davvero imprendibile. Un giocatore di un altro livello. E gli accostamenti con Paulo Dybala, da molti considerato il suo erede, sono sembrati davvero inopportuni. Grande giocatore, l'argentino della Juventus, anche in considerazione della sua giovane età. Ma difficilmente lo vedremo mai sui livelli di Messi, che quando è in serata si mostra superiore anche a Cristiano Ronaldo.

Certo, la malconcia e sgangherata difesa della Juventus schierata a Barcellona ha facilitato il compito a Messi. Senza Chiellini e con Bonucci che ha scelto il Milan (al momento, senza incidere) la Juventus ha confermato in Europa le lacune difensive mostrate in campionato. Solo che, con squadra come Genoa, Cagliari e Chievo, il suo attacco atomico può fare la differenza. Non così, evidentemente, in Europa.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube NugoBasilaiaa. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!