L'addio di Del Piero alla Juve - Lacrime e brividi

L'addio di un calciatore non si scorda mai, soprattutto se si tratta della bandiera che ha giocato per più di venti anni nella stasse squadra. Alessandro Del Piero ha rappresentato per i tifosi della Juventus e per il calcio italiano un grande simbolo pieno di doti che vanno oltre il campo di gioco. Durante la sua carriera bianconera ha vinto tutto quello che c'era da vincere: scudetti, Champions, Coppa Intercontinentale e Supercoppa Italiana. Una grande leggenda che nella partita contro l'Atalanta allo Satdium ha dato il suo addio e i tifosi lo hanno osannato con cori e striscioni.

Del Piero è il numero 10 per eccellenza un grande professionista che ha riscosso il rispetto degli avversari e il grande consenso della critica. I gol alla Del Piero ormai sono noti in tutto il mondo e sono diventati un marchio di fabbrica. Indimenticabile forse il gol più bello, quello segnato alla Fiorentina allo Stadio Delle Alpi, e poi anche quelli di tacco al Borussia Dortmund nella finale di Champions League persa 2 a 1.

Un vero campione che è stato dimenticato dalla Juventus, ma non dai tifosi bianconeri, Del Piero è sempre stato l'esempio di serietà, sportività e lealtà, cosa rara di questi tempi in un calcio dove contano solo i soldi e non i sentimenti ormai le bandiere non esistono più.

Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Francesco Cangiano. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!