I 40 gol più belli di Francesco Totti

Tra i 307 gol realizzati da Francesco Totti con la maglia della Roma è davvero difficile redigere una classifica. Anche perché tanti sono gol splendidi, altri assumono comunque un grande valore, per l'importanza della partita e perché hanno segnato la sua carriera. In questo video vengono presentati, in rassegna, quelli che sono considerati i 40 migliori gol di Francesco Totti.

E noi, abbiamo stilato una personale classifica, scegliendo, tra quelli in questo video, i migliori dieci.

Iniziamo con due reti al Milan, entrambe in Coppa Italia. Il 12 ottobre 1996 un giovanissimo Totti ruba palla al portiere Sebastiano Rossi e d'esterno, a cucchiaio, mette la palla in rete.

Il 31 maggio del 2003, nella finale di ritorno con i rossoneri, Totti segna con una punizione capolavoro da centrocampo.

Precisione e potenza: le caratteristiche nella rete che il fantasista giallorosso realizza contro il Bologna, il 23 novembre del 2003, con un tiro al volo dal limite dell'area raccogliendo il pallone da un calcio d'angolo.

Il 10 dicembre del 2000, in piena cavalcata scudetto, all'Olimpico Totti piega l'Udinese con un tiro al volo di sinistro.

Il 6 gennaio del 2002 Totti entra nell'area del Torino e mette a terra gli avversari, prima di depositare la palla in rete.

Ed ecco due reti splendide contro i "cugini" laziali. Il 10 marzo del 2002 la Roma polverizza la Lazio con uno storico 5-1. E' la serata di Montella, ma Totti mette la sua firma con un cucchiaio dal limite dell'aria che non da scampo a Peruzzi.

Nel 2015, con la Roma che tenta di tenere il passo della Juventus, nel derby capitolino la Lazio va avanti di due reti. Sembra finita per i giallorossi, ma Totti conquista il pari con due gol. Il secondo è una perla: appostato sul secondo palo, si allunga ed in spaccata raccoglie un cross dal lato opposto del campo. Poi la corsa sotto la Sud ed il selfie.

E siamo al podio. Il 18 gennaio del 2004 all'Olimpico, contro la Sampdoria, Totti prende palla a centrocampo ed accelera seminando gli avversari. Arrivato davanti al portiere avversario, lo fulmina con un tocco morbido.

Il 26 ottobre del 2005 Totti incanta San Siro, la Scala del calcio. Prende palla nella propria metà campo e tra contrasti e dribling respinge tutti i tentativi di fermarlo provati dai tifosi dell'Inter. Arriva al limite dell'area e con un pallonetto morbido beffa Toldo. Strepitoso!

Ma il primo posto di questa straordinaria rassegna va al tiro al volo effettuato a Marassi, contro la Sampdoria, da posizione impossibile. E' il 26 novembre del 2006 e Totti, pressato da un difensore, colpisce di sinistro al volo la palla, che tocca il palo opposto e si infila nella rete. Tutto lo stadio di Marassi si alza in piedi per applaudire.

A questi, aggiungiamo un gol storico, realizzato con la maglia della Nazionale. Il 29 giugno 2000, nella semifinale dell'Europeo contro l'Olanda organizzatrice, Totti segna dal dischetto con un irriverente cucchiaio.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Alessandro Arciero. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!