Finale-Andata, Campionato Europeo Under 21 - 1986: Italia - Spagna 2-1!

Per la Finale d'Andata del Campionato Europeo Under 21, il 10 Ottobre 1986, gli Azzurrini di Azeglio Vicini sfidano allo Stadio Flaminio di Roma la temutissima Spagna di Luis Suarez, Vice Campione d'Europa in carica.

Inizio di marca azzurra, che con un paio di occasioni, spaventano le "Furie Rosse" Spagnole, che però reggono bene in difesa. Intorno alla mezz'ora, gli Spagnoli creano la prima occasione della partita, con un bel tiro da fuori area, ben bloccato da Walter Zenga.

Ma nulla può il portiere azzurro, sulla conclusione ravvicinata del centrocampista Ramon Calderé, che al 36' porta in vantaggio gli ospiti, Italia-Spagna 0-1.

La squadra di Vicini cerca di reagire, e crea un paio di occasioni, specialmente vero il 42', Giovanni Francini colpisce la traversa con un bel colpo di testa su calcio d'angolo.

Nella ripresa, la musica non cambia, Italia all'attacco e Spagna in difesa, e al 49' arriva il meritato pareggio per gli Azzurri con Gianluca Vialli, che batte il portiere Juan Carlos Ablanedo, che dopo aver respinto il colpo di testa dell'attaccante azzurro, nulla può sulla conclusione ravvicinata dello stesso Vialli, Italia-Spagna 1-1.

Da questo momento in poi, c'è solo l'Italia in campo, e al 76' arriva il meritato vantaggio con Giuseppe Giannini, che con un magistrale calcio di punizione dal limite, batte per la seconda volta il portiere Spagnolo Ablanedo. Risultato finale Italia-Spagna 2-1.

Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!