Favoloso goal in diretta dalla curva! Favasuli in Salernitana-Foggia 2-2

Ieri 20 febbraio 2015 presso lo stadio Arechi di Salerno è andata di scena la partita Salernitana - Foggia.
Il Foggia veniva da una serie di risultati non brillantissimi e quindi a Salerno avrebbe voluto rivalersi, la Salernitana, invece veniva da 4 successi e un pareggio nelle ultime 5 partite.
Al fischio d'inizio lo stadio è stato subito invaso dal tifo del ultras, ultras che però non hanno (almeno inizialmente) intimidito gli ospiti, i quali hanno fatto la partita. Nel primo tempo si è visto solo il Foggia che al nono minuto è passato in vantaggio con Iemmello.
Dopo lo 0-1 iniziale i calciatori della Salernitana non hanno saputo reagire e hanno subito ancora gli attacchi della squadra avversaria.
Complice anche l'infortunio del portiere titolare, la Salernitana ha sofferto e non poco.
Alla fine del primo tempo il risultato era sullo 0-1 per il Foggia.
Rientrati in campo, però, i calciatori della Salernitana iniziano a giocare con più veemenza, e riescono a trovare il pareggio grazie ad un goal (tra l'altro nemmeno con il suo piede) di destro da parte di Favasuli.
Il video mostra proprio il goal fatto dal centrocampista della Salernitana, visto direttamente dagli spalti.
A questo punto la squadra di casa ha iniziato a crederci e si è assistito a tutt'altro incontro, dove la Salernitana attaccava e il Foggia cercava di difendersi nel migliore dei modi.
Dopo pochi minuti va in goal per la Salernitana, Mendicino, ma il guardalinee suggerisce all'arbito che l'attaccante è in fuorigioco.
Piovono in campo una bordata di fischi all'indirizzo dell'arbitro, ma a dirla tutta sembrava in fuorigioco, fuorigioco che però al 31esimo del secondo tempo non è stato fatto scattare per bene dalla difesa del Foggia il quale è stato ripunito per la seconda volta da Mendicino.
A questo punto il goal era regolare, super Mendicino aveva realizzato un goal dopo l'infortunio e lo stadio era una bolgia.
Tutti si sarebbero aspettati una mossa quale: far uscire Gabionetta in favore di Franco, per avere più sicurezza nelle retrovie e per togliere il brasiliano che oramai era stanco, ma come capita da un pò di tempo a questa parte, il mister Menichini tarda a fare la sostituzione e gli ospiti, ancora con Iemmello pareggiano al 35esimo del secondo tempo.
Pochi istanti prima avevano preso anche un palo, grazie anche all'imbarazzante prova del secondo portiere della Salernitana.
Fino alla fine c'è tanto forcing granata, ma il risultato resta fermo sul 2 a 2.
Tra il pubblico di casa ci sarà tanta amarezza per una vittoria sfuggita a 10 minuti dal termine, ma con la calma del giorno dopo c'è da dire che ai punti il risultato più giusto è quello del pareggio visto che nel primo tempo il Foggia ha dominato in campo, mentre nel secondo tempo lo è stata la Salernitana.
Un pareggio che mette di nuovo sul banco degli imputati le scelte del trainer granata e che da più fiducia alla squadra pugliese per il prosieguo del campionato alla ricerca di un posto utile nei playoff per poter salire in serie B.
Autore caosAdmin
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!