De Rossi, è diventanto finalmente "Capitan Presente"

Con l'addio di Francesco Totti ed in attesa che dia prova di eterna fedeltà l'ottimo Alessandro Florenzi, il popolo giallorosso si stringe intorno all'ultima bandiera, Daniele De Rossi. Un "fratello" di Francesco Totti, che insieme a lui ha vinto uno storico scudetto, due coppe Italia, due supercoppe italiane. Oltre al mondiale di Berlino con la maglia azzurra.

Capitan Futuro, è stato soprannominato, nella convinzione che, una volta che Totti avesse lasciato il calcio, la fascia al braccio sarebbe stata, di diritto, di Daniele De Rossi. Un alfiere mai geloso del Capitano. E questo, nonostante si stia parlando del giocatore che, in un certo momento della sua carriera, è stato uno dei più forti centrocampisti al mondo. Non a caso corteggiato dai club più prestigiosi, su tutti il Real Madrid.

Come Totti, De Rossi vorrebbe terminare la sua carriera alla Roma. E la proprietà statunitense, con un po' di ritardo rispetto al volere del popolo giallorosso, ha provveduto a siglare il rinnovo del contratto per De Rossi. Un pezzo di Roma storica nel progetto statunitense. Che al momento, occorre dirlo, pur avendo riportato la Roma ai massimi livelli italiani ed europei, non ha portato alcun trofeo, anche minimo, in bacheca.

Chi tifa Roma vuole vincere. Ma vuole farlo senza che vengano ammainate le sue bandiere. De Rossi, diventato Capitan Presente, oggi è la bandiera della Roma. Godiamoci alcune sue prodezze in questo filmato.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietà del canale Youtube Legionario Decimo. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!