Cristea show, i goal realizzati (20) nella Dinamo Bucharest 2009-10

In questo video si vedono i goal realizzati da Andrei Cristea, il nuovo acquisto della Salernitana, all'epoca in cui giocava (nel 2009-2010) nella Dinamo Bucharest, nella serie A in Romania.
I goal realizzati sono 20.
Il primo è stato realizzato contro lo Slovan Liberec in Europa League con un bellissimo tiro dal limite dell'area dopo aver driblato un paio di giocatori avversari.
Il secondo è stato realizzato in campionato contro l'Unirea Urziceni con un potentissimo tiro da fuori area.
Il terzo, invece, è stato realizzato con il FC Bravos, sempre in campionato, ed è frutto di un ottimo cross proveniente dalla destra, e come un mastino d'area Cristea si è tuffato di testa insaccando alle spalle del portiere un ottimo goal pregevolissimo per fattura e per la scelta di tempo!!!
Il quarto goal realizzato in campionato contro il Gloria Bristita è un ottimo colpo di testa, grazie ad un cross proveniente sempre dalla destra, in questa circostanza l'elevazione del giocatore è stata importantissima per poter dare forza e direzionalità alla palla, palla che si è insaccata inesorabilmente alle spella del portiere avversario.
Il quinto goal è un regalo del compagno, che dopo una lunga sgroppata, passa al centro dell'area al giovane Cristea, il quale deve solo accompagnare il rete la palla (goal realizzato in campionato contro il Poli Iasi).
Nella ripresa della stessa partita contro il Poli Iasi, Cristea si ripete, goal a fotocopia, dove l'attaccante deve solo appoggiare la palla in rete.
Il settimo goal arriva nella coppa di Romania e contro l'Astra Ploiesti, Cristea vince un contrasto di testa in area avversaria, si gira e insacca la palla in rete alle spalle dell'incolpevole portiere.
Sempre nella stessa partita arriva l'ottavo goal di Cristea, il quale in sforbiciata in tuffo raccoglie un cross proveniente dalla sinistra e firma la sua doppietta contro l'Astra Ploiesti.
Il nono goal è frutto dell'abilità di Cristea che dopo una mischia in area, prende il pallone al limite e lancia un rasoterra imprendibile per il portiere dell'Inter Curtea de Arges (campionato rumeno di serie A) che non può nulla vista la scarsa visuale che aveva della palla, coperta da tante gambe di calciatori avversari e della propria squadra.
Il decimo goal è il regalo di un compagno di squadra, il quale va in pressing sul difensore avversario, gli ruba la palla e quando si trova a tu per tu con il portiere passa orizzontalmente la palla a Cristea il quale non deve far altro che mettere la palla alle spalle del portiere e realizzare la sua personale doppietta contro l'Inter Curtea de Arges.
L'undicesimo goal è bellissimo, perchè è un goal di rapina ai danni dell'CFR Cluj, infatti Cristea ruba la palla ad un difensore che con uno stop non proprio brillantissimo si fa soffiare la palla e da pochi metri, per Cristea è un gioco da ragazzi mettere la palla alle spalle del portiere.
Anche il dodicesimo goal è frutto dell'astuzia dell'attaccante oggi in forza alla Salernitana, infatti facendo pressing tra il difensore e il portiere avversario, Cristea ruba palla e segna un goal pesantissimo alla blasonata Steaua Bucharest.
Il tredicesimo goal è su rigore, portiere da una parte e palla dall'altra (goal realizzato in campionato contro l'Otelul Galati)
Il quattordicesimo goal proviene dalla fascia sinistra, un compagno di squadra crossa, un altro fa da sponta e Cristea a volo segna nell'angolino della porta dell'Unirea Urziceni.
Sempre nella stessa partita contro l'Unirea Urziceni, Cristea realizza la sua doppietta su rigore, palla da una parte e portiere pure, peccato però che la palla è a mezz'altezza e li il portiere può farci poco o nulla.
Il sedicesimo goal è stato realizzato contro il CFR Cluj nella coppa di Romania, dopo un primo tiro, su rimpallo, ci riprova e segna alle spalle dell'incolpevole portiere avversario.
Il diciassettesimo goal è sempre su rigore contro il Gloria Bistrita in campionato, pallone da una parte e portiere pure, ma in questo caso il tiro è a fil di palo e anche se è un rasoterra il portiere non ci arriva pur avendo intuito l'angolo in cui avrebbe tirato Cristea.
Diciottesimo goal realizzato ai danni del blasonato Rapid Bucharest in campionato e su azione di contropiede.
Gli ultimi due goal sono stati realizzati in campionato e ai danni dell'Unirea Alba Iulia, il primo su rigore, dove il portiere per un soffio non ci arrivava (notare che quasi tutti i rigori tirati dall'attaccante siano stati tirati alla destra del portiere, sinistra per chi guarda la TV), il secondo goal invece è arrivato dopo una lunga sgroppata e al limite del fuorigioco ha insaccato il suo ventesimo sigillo in una stagione tutta da incorniciare!
Autore caosAdmin
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!