COPPA UEFA 1986-87: Inter - Aek Atene 32esimi di Finale - Andata!

Per la nuova Inter di Giovanni Trapattoni, Stagione 1986-87, l'avventura in Coppa Uefa, comincia davanti al proprio pubblico allo Stadio Giuseppe Meazza, avversario i greci dell'Aek Atene.

I pronostici danno favoriti i Nerazzurri, che possono contare sulla formidabile coppia d'attacco Altobelli-Rummenigge. Ma nonostante la presenza dei due Bomber, l'Inter nel primo tempo fatica e non poco, a creare occasioni, tanto che il primo tempo finisce a reti bianche, tra lo stupore dei tifosi presenti allo Stadio. Alla fine del primo tempo Inter-Aek Atene 0-0.

Nella ripresa, entra in campo un'altra Inter, grazie sicuramente alla sveglia data da Giovanni Trapattoni ai suoi uomini, e sin dall'inizio del secondo tempo, i Nerazzurri partono decisi a trovare il goal del vantaggio, che puntualmente arriva al 56' grazie ad Altobelli, dopo un colpo di testa di Garlini.

l'Inter, sbloccato il risultato, gioca più sciolta e al 78' trova anche il goal del raddoppio con Rummenigge, che servito da Altobelli supera in progressione la difesa greca e appena entrato in area di rigore, lascia partire un tiro che s'infila sotto la traversa e fa esplodere letteramente lo Stadio. Risultato finale Inter-Aek Atene 2-0.

Dopo un primo tempo dell'Inter decisamente non all'altezza, nella ripresa i Nerazzurri cambiano marcia e vanno a segno due volte, ipotecando così il passaggo ai Sedicesimi di Finale di Coppa Uefa.

Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Michael Beshay. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!