COPPA UEFA 1983-84: Stella Rossa-Verona 32esimi di Finale - Ritorno!

Coppa Uefa 1983-84, il Verona di Osvaldo Bagnoli, dopo il sorprendente 4° posto in campionato della Stagione precedente, debutta nelle Coppe Europee.

Nella partita d'andata, giocata allo Stadio Bentegodi di Verona, i Gialloblù s'imposero per 1-0 sulla temutissima Stella Rossa di Belgrado, grazie a un goal di Pietro Fanna.

Per qualificarsi ai Sedicesimi, il Verona dovette andare a fare l'impresa a Belgrado, in uno Stadio famoso per il suo tifo molto caldo, appunto soprannominato "Il Maracanà di Belgrado".

La partenza per gli uomini di Osvaldo Bagnoli, non fu delle migliori, infatti al 17' su calcio di rigore B. Durovski porta in vantaggio la Stella Rossa. A questo punto, sembra l'inizio della fine per il Verona, invece al 34' Luigi Sacchetti, con un grandissimo tiro da fuori area, porta il risultato sull'1-1.

Per la squadra di casa, adesso servirebbero 2 goal e al 59' M. Durovski con un bel colpo di testa, porta la Stella Rossa sull'2-1. Ma la squadra di Bagnoli non si arrende, e con "Nanu" Galderisi, autore di una splendida doppietta con due meravigliosi pallonetti, consente al Verona di espugnare il "Maracanà" per 3-2.

Contro tutti i pronostici, la squadra Veronese passa ai Sedicesimi di Finale. Da adesso in poi, il Verona non sarà più una sorpresa per le squadre europee.

Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!