Bruno Petkovic: forza, talento e controllo

Bruno Petkovic è un giocatore di calcio anno 1994. Gioca come attaccante nel Trapani e negli ultimi giorni molte squadre di serie A lo stanno seguendo. Come mai tutto questo interesse? Semplice: è un buon attaccante con grandissimi margini di miglioramento. Il giocatore ha una grandissima grinta che a volte sfocia in difficoltà nel controllare il carattere esuberante. Nasce in Croazia e nel 2012 arriva in Italia nel Catania.

Esordisce contro il Torino. Nel 2014 passa al Varese in prestito con diritto di riscatto. Nel 2015 passa alla Reggiana in Lega Pro. Sempre nel 2015 passa all'Entella e segna il suo primo gol contro il Trapani. E' proprio il Trapani la sua successiva squadra. E' proprio in serie B che segna 7 reti sfiorando la promozione in serie A mancata per colpa dell'ottima prestazione in finale del Pescara. La sua prima rete con la nazionale croata arriva nel 2013 nell'incontro di qualificazione agli Europei contro il Liechtenstein.

Guardando queste immagini possiamo apprezzare il suo controllo di palla, la sua fisicità, ma soprattutto il suo carattere. Arcigno e cinico riesce senza grandi "fronzoli" a concludere in rete o fornire ottimi assist ai compagni. Il ragazzo ha dunque un buon futuro davanti a sè. Dipende tutto dalla sua capacità in futuro di maturare. I prossimi giorni si deciderà il suo destino in serie A.

Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!