Bari - Juventus 2-0 - 25.11.1990

Stagione 1990-91, l'inizio del campionato della Juventus di Maifredi è positivo; infatti i bianconeri arrivano a Bari imbattuti e reduci da tre vittorie consecutive. Nella gara precedente hanno dilagato contro la Roma con il risultato di 5-0. Il Bari parte decisamente sfavorito, anche perché deve far fronte ad una serie di assenze importanti come quelle di Loseto, Joao Paulo e Răducioiu.

Sul campo però, il Bari inizia subito a ritmi elevatissimi e con marcature a uomo asfissianti. I pugliesi passano subito in vantaggio: un grande assist di Maiellaro (migliore in campo) innesta Soda, che con un'azione personale riesce a trafiggere Tacconi.

Il Bari è scatenato: ancora Maiellaro si porta sulla sinistra ed inventa ancora un bellissimo assist per la corrente Soda, che questa volta è anticipato da un goffo intervento di De Marchi che realizza il più classico degli autogol. Siamo alla mezz'ora del primo tempo ed il Bari è già in vantaggio per 2-0. I biancorossi potrebbero addirittura triplicare, ma un bel tiro di Terracenere si stampa sul palo.

Nel secondo tempo la Juventus si sveglia ed inizia ad aumentare il ritmo: Hassler ci prova con un gran tiro dalla distanza, poi Baggio colpisce il palo su punizione. Il Bari resiste grazie ad una difesa granitica e alla grande prestazione di Biato, che con le sue parate sarà fondamentale per la vittoria finale. Negli ultimi minuti un Maiellaro sublime sfiorà il gol con un gran tiro dal limite deviato da Tacconi.

La partita si conclude con la meritatissima vittoria del Bari. Prima sconfitta in campionato per la Juventus e primo campanello d'allarme per Maifredi.

Autore altrocalcio
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietà del canale Youtube Juventus Memories. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!