Ancora un anno di Totti (2016)

I suoi detrattori, anche tra i tifosi della Roma, dicono che quando Francesco Totti appenderà le scarpette al chiodo, i giallorossi giocheranno "finalmente in 11" ed i calciatori che indossano questa maglia non avranno più il suo "peso" sulle spalle e potranno giocare con serenità.

Quando Francesco Totti deciderà di lasciare il calcio (o, almeno, la Roma), sicuramente un problema in meno lo avrà Luciano Spalletti, se in quel momento sarà ancora l'allenatore della squadra capitolina.

Nel corso del 2016, con le sue giocate, ha reso davvero difficile la vita al tecnico toscano, risoluto, al di là delle dichiarazioni alla stampa, a chiudere l'era Totti. La serie incredibile di partite decise nelle fasi finali dal Capitano, entrato nell'ultimo quarto d'ora di gioco, ha poi costretto la società, spinta dai tifosi e dall'opinione pubblica, a rinnovargli ancora il contratto.

Nella stagione 2016/17 Totti non si sta dimostrando decisivo come nella fase finale del campionato precedente. Anche perché viene utilizzato ancora meno e perché l'attacco della Roma, senza Totti, dimostra di essere molto prolifico.

Totti accetta la situazione, stavolta senza mugugni. E la piazza è relativamente tranquilla. L'ultimo messaggio che ha lanciato, dopo il rigore decisido in Roma - Cesena di Coppa Italia, parla di un Totti che nel futuro si vede in un ruolo importante, "nella Roma o no".

Se questa sarà l'ultima stagione di Totti nella Roma, quelle apparizioni che, negli annunci dell'altro anno, dovevano essere una continua festa, tali non si sono dimostrate.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Ermes79Channel. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!