7 calciatori che hanno vissuto in povertà e ora sono milionari!

Quanti sono i bambini che sognano di diventare campioni di calcio ammirati e osannati e soprattutto ricchissimi? Sicuramente molti e anche noi adulti un pensierino a riguardo, guardandoci indietro, l'abbiamo fatto quando tiravamo calci al pallone all'oratorio. Ma ci sono però tanti calciatori ora molto noti che in gioventù non se la passavano per niente bene, ed anzi erano in stato di povertà tale da far fatica a vivere.

In questo video scopriremo ben 7 grandi calciatori che hanno vissuto una giovinezza davvero precaria e che ora sono milionari come pochi sportivi professionisti al mondo. Si comincia con l'attaccante Alexis Sanchez nato in Cile in una zona che è tra le più povere di questo stato sudamericano. In quel centro abitato la gente ha ben poche alternative tra diventare un minatore o pescatore ma Sanchez fin da giovane ha voluto seguire il suo sogno di divenire un calciatore faticando non poco tra lavori di vario tipo.

Altro campione è Carlos Tevez, calciatore argentino che fu abbandonato da piccolo e che venne accolto dai parenti da parte di madre. Il suo sogno fu sempre quello di diventare un vero calciatore e questo lo ha aiutato anche a restare nella legalità. A seguire c'è anche l'italiano Mario Balotelli dato in adozione da piccolo per l'estrema povertà della sua famiglia biologica.

Il clip prosegue con altri grandi top players come Angel Di Maria e Zlatan Ibrahimovic per citarne solo due, veri campioni che hanno segnato la storia del calcio recente.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Le Migliori Tops. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!