1990-1991 Coppa UEFA - Rimonta Inter vs Aston Villa 3-0

Il 7 novembre del 1990 l'Inter fu chiamata all'impresa nel ritorno dei sedicesimi di finale di Coppa Uefa. La squadra allenata da Giovanni Trapattoni doveva rimontare il 2-0 subito 14 giorni prima dall'Aston Villa in quel di Birmingham.

Il Trap, allenatore dell'Inter dei record targata 1988/1989, guidò la truppa nerazzurra nell'impresa di ribaltare lo svantaggio. Serviva una vittoria con almeno tre goal di scarto. C'era fiducia nell'ambiente: il Trap era conosciuto per la sua esperienza in campo internazionale e preparò il match senza lasciare nulla al caso. Passarono soltanto 7 minuti e Jurgen Klinsmann portò in vantaggio i nerazzurri: altri due goal e l'Inter poteva agguantare la qualificazione agli ottavi di finale.

Un primo tempo lottato e pieno di spunti, però, si chiuse sull'1-0. Non bastava, serviva la remuntada. E chi meglio di Nicolino Berti poteva pensare a ribaltare tutto? Al 62' da una punizione di Matthaus spunta lui che con un preciso sinistro trafigge il portiere inglese. 2-0 ed Inter che intravede la qualificazione. Ma non è finita qui: il 3-0 arrivò dodici minuti dopo.

Infatti, Bianchi con un gran tiro al volo buca la porta avversaria portando l'Inter sul 3-0 con la qualificazione ormai distante soltanto poco più di un quarto d'ora. Il match così si concluse sul 3-0 e l'Inter volò agli ottavi di finale in cui avrebbe affrontato il Partizan Belgrado ma questa è un'altra storia.

Autore SpazioInter2
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Michael Beshay. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!